EMME’Z

Emme’z nasce dall’idea di portare nel mondo del gioiello una linea eco-sostenibile, giovane e disegnata nel rispetto di Madre Natura e a favore della Terra.
L’obiettivo è di ridurre l’impatto ambientale e ciò si riflette sui materiali utilizzati quali: pietre naturali, metalli, vetro, corde, cotone…, ma anche materiali riciclati.
Con il motto “With the power of Nature”, Emme’z supporta la forza della Madre.

La Natura è Madre. È la forza generatrice di ogni cosa e ci offre ciò di cui abbiamo bisogno: cibo ed acqua, per vivere; luce, per vedere; aria, per respirare; terreni e altri materiali, per costruire;

L’uomo ignora ancora molti particolari importanti della sua essenza e sfrutta tutto quello che Lei ci offre, spesso sprecando e rovinando il fragile equilibrio naturale.

A supporto della forza della Natura, della Madre, Emme’z ha deciso di devolvere  parte del ricavato   ad enti no profit per contrastare la deforestazione e/o a incrementare il nostro polmone con la piantagione di nuovi alberi. 

“Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto,
l’ultimo fiume avvelenato,

l’ultimo pesce pescato,
l’ultimo animale libero ucciso,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro”
(Orso in Piedi, capo Sioux)

CHI SONO

Quando ero bambina, mi arrampicavo spessissimo sugli alberi.
Gli alberi mi trasmettevano un senso di sicurezza: da lì potevo vedere il mondo, sostenuta dalla forza dei rami e delle radici, ma nessuno poteva vedere me.

La mia crescente creatività, insieme all’amore per la Natura e proprio per gli alberi in particolare, sono stati il motore che mi ha portato a creare Emme’z, una piccola linea di gioielli che ha come scopo quella di portare nel mondo la bellezza e la forza della Natura, con i suoi materiali più semplici.

Ogni singolo pezzo viene da me disegnato e la realizzazione viene fatta con passione da piccoli artigiani locali italiani.

COLLABORAZIONI

Emme’z supporta l’associazione no- profit Plant for the Planet, che è un progetto finalizzato alla promozione di iniziative volte a fermare il cambiamento climatico globale. L’iniziativa consiste nel piantare più alberi possibili per contrastare gli effetti dannosi dovuti all’anidride carbonica.

I membri di questa associazione sono bambini e ragazzi under 21che hanno l’obiettivo di piantare alberi, in tutto il mondo.

Per più info:

http://www.plant-for-the-planet.org/media/datastore/cms/media/download/2014-12-08-195808-italiano_informazioni_e_retroscena_plant-for-the-planet.pdf